frog-2676526_1280

ANFIBI

Vertebrati tetrapodi (con 4 zampe), eterotermi, viventi tipicamente prima in acqua, con respirazione branchiale, poi in mezzo aereo, con respirazione polmonare; hanno pelle nuda.

Dunque in questa classe di vertebrati avviene sempre una trasformazione o metamorfosi poiche’ questi allorche’ lasciano l’uovo non posseggono ancora la struttura e l’aspetto dei genitori; li ottengono piu’ tardi, in seguito al passaggio dallo stato di larva (girino) a quella di animale perfettamente sviluppato.

Comprendono l’ordine degli :

Anuri (anfibi con corpo breve e tozzo,munito di 4 arti ben sviluppati,quelli posteriori atti al salto,e privi di coda).

Es.la rana.
Urodeli o caudati (anfibi provvisti di coda generalmente con corpo lacertiforme e 4 arti, le cui forme larvali non differiscono molto dagli adulti).

Es.la salamandra.
Apodi(anfibi privi di arti con corpo subcilindrico serpentiforme,viventi quasi esclusivamente nel terreno umido delle foreste tropicali).